UNIONE NATURISTI ITALIANI
+ 39 011 9842819 + 39 333 7677993
info@unionenaturisti.org
Segreteria: Le Betulle Villaggio Naturista - Via Lanzo 33 La Cassa (TO)
Sede Legale: Corso Galileo Ferraris, 69 10128 Torino P.Iva - 08007200010

1953 - III Congresso Mondiale INF-FNI

Il terzo Congresso Mondiale ebbe luogo il 22 e 23 agosto al Centro Helio Marin A Montalivet/Gironde/Francia.

Durante il secondo giorno di riunione, il 23 agosto 1953, fu creata la “Internationale Naturisten Foderation” INF/FNI. I francesi insistettero che le lettere “FNI” dovessero essere aggiunte considerando che per i francesi il nome dell’ organizzazione era “Fédération Naturisme Internationale”. Il nome di “Unione Mondiale….” proposto dagli americani non fu preso in considerazione ma fu scelto INF/FNI.

Dall’ inizio furono fissate tre lingue, il tedesco, l’ inglese ed il francese. Tra gli argomenti in discussione al Congresso Mondiale del 1952, Albert Lecocq, Dorothy Thornton e Erhard Wachtler avevano presentato delle proposte per la “Costituzione e Il Regolamento”.

Queste furono scelte come “Statuto e Regolamento - provvisori”. In quei giorni l’ Europa era ancora divisa in 4 zone di occupazione, le frontiere e i visti rendevano difficili tutte le comunicazioni e ciascun viaggio. Il piano “Marshall” regolava l’ ordine e l’ economia. Durante il periodo dell’ assemblea della fondazione a Montalivet i servizi dei trasporti francesi ( poste, telegrafi,treni…) erano in sciopero, e lo furono per sette settimane! Nonostatnte questa situazione i delegati e gli accompagnatori di: Austria, Svizzera, Germania, Gran Bretagna, Belgio, Paesi Bassi, Portogallo e Stati Uniti ospiti dei francesi, arrivarono in Francia in aereo, con vetture private e in autostop. L’ assemblea elesse come primo Presidente il delegato dell’ Austria Dr. Richard Ehrmann per tre anni come v.presidenti Albert Lecocq della Francia, Ehrard Wachtler della Germania, Eduard Frank¬hauser della Svizzera e Dorothy Thornton della Gran Bretagna. Come suo segretario il Presidente nominò Paul Neumann e come tesoriere della FNI Ludwig Hruschka.
Per i finanziamenti della FNI si decise che le federazioni dovessero pagare una quota annuale di una sterlina inglese per ogni 10 soci, con una quota minima di una sterlina. Un passaporto naturista internazionale avrebbe dovuto essere introdotto a partire dal 1954.
Questo Congresso Mondiale definì anche i compiti della INF FNI: rappresentare gli interessi soprannazionali in tutto il mondo, la promozione ed il mantenimento delle relazioni tra le federazioni nazionali di tutto il mondo, facilitare gli incontri reciproci così come chiarire ed esaminare tutti i problemi di interesse comune.

Il Congresso approvò anche una “Carta e Protocollo” in cui il termine di “Naturismo” era spiegato in dettaglio. Ed è scritto: “Al fine di eliminare tutti i malintesi che possono riguardare il termine”naturismo” è accettata la seguente definizione: Il Naturismo è l’ insieme di regole che ha lo scopo di aiutare ciascuna persona a vivere una vita naturale. Il Naturismo è ugualmente una sintesi di idee e di metodi per la ricerca di un ideale di bellezza, di verità e di libertà in pace tra tutti i popoli senza distinzione di razza. Il Naturismo è la ricerca di un equilibrio armonioso per tutto il mondo in tutti gli stati: fisici e mentali ect. Si interessa a ciascuna riforma sociale che migliora gli individui e le loro relazioni.

SEGRETERIA
Le Betulle Villaggio Naturista
Via Lanzo 33
10040 La Cassa (TO)
+ 39 011 9842819
+39 333 7677993
www.lebetulle.org
info@lebetulle.org
unionenaturisti.org

STATUTO ASSOCIATIVO

Privacy Policy
Cookie Policy


SEDE LEGALE
Corso Galileo Ferraris, 69
10128 Torino
(presso Studio RIchetti Cian)


UNIONE NATURISTI ITALIANI
Sede Legale: Corso Galileo Ferraris, 69 10128 Torino | Segreteria: Le Betulle Villaggio Naturista - Via Lanzo 33 La Cassa (TO) | P.Iva - 08007200010